Stadio Puttilli, il 27 febbraio il via ai lavori - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARLETTA

Stadio Puttilli, il 27 febbraio il via ai lavori

Sta per cominciare l’ultimo processo che restituirà lo stadio “Cosimo Puttilli” alla città di Barletta. Dopo quasi 5 anni di chiusura forzata, il principale impianto sportivo cittadino si appresta a diventare oggetto dell’ultima fase di manutenzione, quella che il Coni ha comunicato di dover cominciare giovedì 27 febbraio.

Meno di un mese, dunque, all’inizio della cantierizzazione. Le operazioni riguarderanno l’abbattimento della recinzione esterna, l’installazione degli impianti di videosorveglianza ed illuminazione e il completamento dei locali sottostanti. Il sopralluogo di mercoledì mattina ha visto la presenza del sindaco Cosimo Cannito, che ha espresso la soddisfazione dell’amministrazione comunale per il risultato raggiunto con il Coni.

La cantierizzazione del “Puttilli” durerà 250 giorni a partire dal 27 febbraio: un totale di 8 mesi per una consegna che dovrebbe avvenire a ridosso della fine del 2020, un momento cruciale per lo sport di tutta la città. Si prevede inoltre che, durante i lavori, verrà interrotto qualsiasi allenamento all’interno della struttura, sia sul terreno di gioco sia sulla pista d’atletica.

Pur con il termine delle operazioni fissato tra novembre e dicembre, la Terralavoro Costruzioni di Battipaglia, impresa incaricata della manutenzione, punta a consegnare la struttura in anticipo rispetto alla scadenza. Un obiettivo da raggiungere in sinergia con il Coni e l’amministrazione comunale per i due momenti decisivi dello sport barlettano dei prossimi mesi: l’inizio della stagione calcistica 2020/2021 e il Mennea Day, entrambi previsti a settembre.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARLETTA