Tre incidenti sulle strade pugliesi: 6 le vittime, due di Andria - TELEREGIONE
Connetti con il social

TRANI

Tre incidenti sulle strade pugliesi: 6 le vittime, due di Andria

Ferragosto di sangue sulle strade pugliesi

Ferragosto di sangue sulle strade pugliesi: sono sei le vittime di diversi incidenti stradali, l’ultimo dei quali è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 15 sulla statale 693 nel tratto tra il Santuario di San Nazario ed Apricena: tre le vittime, tutte giovanissime, dello schianto tra tre auto, con nove persone che sono rimaste ferite. A perdere la vita Liliana Quaranta, di 24 anni, Daniela Caserta di 21 e Domenico Gildone di 22, tutti di Torremaggiore.

Le tre vittime viaggiavano su un Suv insieme ad altri due amici: secondo un prima ricostruzione della dinamica dell’incidente, il Suv che viaggiava in direzione Lesina, avrebbe impattato lateralmente un primo camper che viaggiava in direzione opposta. Il conducente del secondo caravan, che seguiva il precedente, per evitare lo scontro frontale con il Suv ha perso il controllo del mezzo finendo contro un muretto: i due adulti presenti sul mezzo, che ha preso fuoco, hanno riportato fratture agli arti, le loro figlie sono rimaste miracolosamente illese.

Alla vigilia di Ferragosto in un altro grave incidente stradale (al quale si riferiscono le nostre immagini) hanno perso la vita due andriesi (una donna di 43 anni e un 40enne), mentre il conducente dell’auto, una Fiat Panda, è ricoverato all’ospedale Bonomo di Andria. La vettura, per cause in corso di accertamento, è uscita di strada sulla statale 16 fra Trani e Barletta. Probabile che i tre tornassero dal mare, proprio mentre il maltempo si stava abbattendo sulla nostra regione.

La sesta vittima di questo ferragosto di sangue, è una donna di 45 anni, morta a seguito di uno scontro, avvenuto martedì, tra un’auto e un camion sulla strada che collega Noicattaro a Casamassima, nel barese. Un’altra persona invece, è rimasta ferita.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - TRANI