È fallito l’assalto a un furgone portavalori della Cosmopol, tentato ieri pomeriggio, lungo la strada Foggia-Candela, da una banda armata fino ai denti e organizzata come un commando paramilitare.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, il mezzo finito nel mirino dei malviventi, dopo essere stato raggiunto e affiancato, avrebbe proseguito la propria corsa, nonostante la strada sbarrata da due utilitarie in fiamme, l’asfalto cosparso di chiodi a tre punte e i numerosi colpi esplosi con fucili e pistole. Una prova di grande tenacia da parte dei vigilantes, la cui mancata resa ha lasciato a mani vuote i rapinatori, costringendoli alla fuga.

Gravemente danneggiato il blindato, dunque, ma salvo il suo carico, non ancora reso noto. Sul luogo dell’assalto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Deliceto e del comando provinciale di Foggia, che hanno messo in sicurezza la zona. Nelle prossime ore le indagini dei carabinieri dovrebbero fare luce con esattezza su quanto accaduto. Pare comunque certo che nessuno, né tra i vigilantes nè tra i banditi, sia rimasto ferito.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.