Un lampo di Momo Saani spezza l’equilibrio e manda il Barletta ai quarti di finale di Coppa Italia di Eccellenza Pugliese. E’ un acuto del numero 9 biancorosso a decidere il derby del “Comunale” contro la Vigor Trani giocato sul filo del totale equilibrio dopo lo 0-0 dell’andata al “Manzi-Chiapulin”.

Al match i due tecnici si presentano con le squadre quasi al completo. In casa Vigor Sangirardi si riaffida alla coppia Terrone-Musa, devastante in campionato contro l’Atletico Vieste mentre in casa Barletta Franco Cinque che deve fare a meno degli squalificati Dinoia e Telera ritrova Milella e schiera dal 1′ il nuovo arrivato Diomandè con Saani riferimento offensivo.

Inizio gara di marca Vigor, al minuto 8′ Negro innesca Bartoli in area di rigore, la conclusione del numero 5 finisce sull’esterno della rete. I ritmi della contesa sono bassisimi, le due squadre non riescono a sviluppare trame di gioco apprezzabili anche per via delle pessime condizioni del terreno di gioco. Per una nuova occasione bisogna attendere la mezz’ora, a crearla è sempre la squadra di casa con Negro che conclude in maniera imprecisa uno schema da calcio piazzato avviato da Prete. Si va a riposo sullo 0-0 al termine di un primo tempo scialbo e con il Barletta incapace di presentarsi dalle parti di Petranca.

Al via del secondo tempo Cinque manda in con campo Fanelli al posto di Rizzi passando al 3-5-2 in luogo dell’iniziale 4-3-3. Il cambio di disposizione non porta grossi benefici almeno fino al minuto 73′ quando arriva il lampo che spezza l’equilibrio di una gara soporifera: calcio di punizione di Scialpi da destra, palla perfetta per l’inzuccata di Saani che si infila nell’angolino non lasciando scampo a Petranca. Il gol subito colpisce la Vigor che prova a regire immediatamente con una traiettoria velenosa Negro di su punizione: Sansonna blocca in presa sicura. Dall’altra parte calcio d’angolo per la testa del neo entrato Lorusso, palla che balla davanti a Petranca senza però nessun calciatore in maglia nera pronto a battere a rete. L’ultimo sussulto arriva al 95′ con una girata di Modesto che termina sopra la traversa, finisce 0-1 il Barletta vola ai quarti di finale di Coppa, la Vigor campione in carica lascia la competizione senza però demeritare.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.