Un atto dovuto nei confronti della cittadinanza. Ha definito così il sindaco Cosimo Cannito la sua scelta di recarsi presso la centrale dei caraibinieri per segnalare l’assenenza di 11 dipendenti Bar.sa. dal posto di lavoro la scorsa notte. Le assenze, ha spiegato il sindaco, sono state riscontrate in tutti i quartieri: dai 5 che si sarebbero dovuti occupare del ritiro della frazione umida di Borgovilla-Patalini passando per i tre che avrebbero dovuto curare il ritiro della frazione secca in centro e nella zona Settefrati fino ad arrivare all’addetto allo spazzamento ed alle unità impegnate presso l’eco-centro e l’altra impegnata nel controllo del verde pubblico. Tali assenze denuncia il sindaco hanno arrecato un danno importante alla cittadinanza cui il primo cittadino si sente in dovere di chiedere scusa.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.