La sfida tra le due favorite Corato e Casarano, la trasferta del Terlizzi capolista sul campo del Molfetta calcio quarto in classifica, ma anche l’incrocio tra la terza e la quinta in graduatoria, la Fortis Altamura ed il Gallipoli. Non sarà certamente una domenica banale quella del turno numero 7 del campionato di Eccellenza Pugliese.

Al “Comunale” di Corato andrà in scena il big-match tra i neroverdi ed il Casarano in quello che secondo i pronostici estivi sarebbe dovuto essere lo scontro tra le due dominatrici del campionato. La realtà del rettangolo verde sta però raccontando qualcosa di diverso.

Il Corato ha collezionato solo 5 punti in 6 gare, risultato che è costato la panchina a Vito Castelletti sostitutito da Gino Zinfollino che dopo il buon esordio in coppa contro l’Unione Calcio si confronterà con i rossoblù di Pasquale De Candia pronti a continuare il momento positivo e a dare la spallata definitiva ad una delle concorrenti più accreditate per il salto in D. Accreditata per il salto in D alla vigilia non lo era certo la neo-promossa Terlizzi, ma dopo 6 gare sono i rossoblù di Anaclerio a guardare tutti dall’alto in basso.

La squadra del presidente De Nicolo, ancora imbattuta, andrà a difendere la vetta al “Poli” contro un Molfetta calcio rinfrancato da 3 vittorie di fila e pronto a sorpassare i rivali in classifica.

Grande attenzione alla sfida del “Poli” la rivolgerà senza dubbio anche la Fortis Altamura impegnata a Gallipoli e vogliosa di tornare in vetta dopo l’inatteso 0-0 interno contro l’Otranto. Proprio i salentini protagonisti di un ottimo inizio di stagione ospiteranno l’Unione Calcio Bisceglie chiamato a portar via punti per muovere la classifica dopo il k.o. di Casarano e quello in coppa Italia contro il Corato.

Da una vittoria, roboante, in Coppa Italia è reduce il Barletta che contro il Mesagne al “Manzi-Chiapulin” avrà l’obiettivo di portare a casa 3 punti fondamentali per provare ad approfittare dei tanti scontri al vertice di giornata e risalire la china in graduatoria. Dei tanti scontri diretti di giornata proveranno ad approfittare anche la Vigor Trani impegnata al “Comunale” nel derby della famiglia Lanza contro la Molfetta Sportiva ed il Brindisi al “Fanuzzi” contro l’Avetrana in una gara nella quale il tecnico Olivieri dovrà trovare il primo risultato positivo dopo i k.o. nelle prime due uscite sulla panchina biancoazzurra.

A chiudere il programma di giornata la sfida tutta dauna tra Atletico Vieste e San Severo.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.