Saranno intensificati i controlli in tutte le ore e sull’intero territorio. Verrà assicurato il potenziamento del sistema di videosorveglianza. È quanto annunciato nel corso della riunione tecnica di coordinamento delle Forze di Polizia, presieduta, dal Prefetto della Bat, Emilio Dario Sensi, presso il Palazzo del Governo, a Barletta. L’obiettivo è  quello di intraprendere un percorso comune e strategie condivise per aumentare la vigilanza e garantire la massima tranquillità in città. La riunione è stata  richiesta con urgenza a seguito degli ultimi episodi criminali che a distanza di pochi giorni, sono avvenuti a Barletta.

Il 19 e il 22 ottobre due rapine sono state messe a segno in città. Venerdì scorso  nell’ufficio centrale di Poste italiane in corso Garibaldi, lunedì invece nella filiale della “Banca Popolare di Bari”, in via “D’Aragona” (angolo via Andria).

E non ultimi gli episodi relativi ai furti in agricoltura, con l’espressa preoccupazione del comparto agricolo locale per le sorti dei raccolti olivicoli.

L’incontro è stato, per questo richiesto, con estrema urgenza,  dal Sindaco di Barletta, Cosimo Cannito che ha voluto ringraziare per per la convocazione la celere risposta e del prefetto. A dimostrazione dell’attenzione riservata al territorio.

“Riponiamo la massima fiducia nell’operato delle Forze dell’ordine-ha dichiarato il primo cittadino- che con grande spirito di servizio si faranno carico con la loro azione di intensificare i controlli atti a prevenire e a reprimere fenomeni criminosi, nonostante la ristrettezza delle risorse e gli innumerevoli compiti cui devono far fronte. Siamo certi- ha proseguito il sindaco Cannito- che maggiori controlli serviranno a scongiurare condotte delittuose e a ripristinare quel necessario clima di legalità perché un territorio cresca con ricadute positive sulla qualità di vita dei cittadini”.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.