Si sono serviti di un’auto che hanno incendiato e posizionato di traverso sulla carreggiata e di chiodi artigianali a tre punte sparsi sul manto stradale. In questo modo un commando, composto almeno da sette malviventi, ha tentato di mettere a segno, senza riuscirci, un assalto ad un furgone portavalori.

È quanto accaduto poco dopo le 8 lungo la strada che collega Foggia a Candela, nei pressi dello svincolo per Castelluccio dei Sauri.

Secondo una prima ricostruzione, un automobilista in transito sulla strada statale 655 avrebbe notato e segnalato la presenza di un mezzo pesante dotato di gru.

La sala operativa ha quindi inviato una volante. I poliziotti, intervenuti sul posto, hanno  trovato la strada ostruita, notando una fiat panda incendiata e parcheggiata trasversalmente.

Più avanti, poco prima dello svincolo per Castelluccio dei Sauri, gli agenti di una seconda volante hanno poi rinvenuto dei chiodi artigianali a tre punte sparsi sul manto stradale.

Ad accorgersi di quanto stava avvenendo sono state le guardie giurate a bordo del furgone portavalori che hanno notato un mezzo pesante con gru in contromano.

Per questo hanno invertito la marcia e procedendo anche loro in contromano, sono uscite allo svincolo di Castelluccio, dirigendosi verso Troia. Qui hanno trovato rifugio e aiuto presso la locale stazione dei carabinieri.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.