Partire dalle nuove generazioni, per diffondere il messaggio dell’importanza dei principi e dei sani valori dello sport.

Aiutando i più giovani a comprendere  i pericoli del doping e della dipendenza dal mondo delle scommesse. È stato promosso con questi obiettivi, il convegno organizzato dal “Centro Studi Barletta in Rosa”, presso l’auditorium del Liceo scientifico “Cafiero”.

Tra i relatori di spicco del convegno, Sandro Donati, ex tecnico dell’atletica azzurra che da anni si batte contro ogni frode sportiva e in particolar modo contro il doping. Il professore si è voluto soffermare sul ricordo di un atleta barlettano che ha da sempre perseguito i sani valori dello sport.

Per smuovere le coscienze e inculcare i valori etici dello sport, è importante avviare percorsi educativi, a partire dai più giovani.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.