Il Foggia per tornare a vincere dopo oltre un mese di astinenza, il Lecce per continuare a stupire. Archiviate le soste più o meno lunghe per i rossoneri ed i giallorossi è arrivata l’ora di tornare in campo per il turno numero 13 del campionato di serie B.

“La squadra è vogliosa di tornare in campo, dobbiamo farci trovare pronti”. Sta nelle parole del tecnico Grassadonia la presentazione migliore dell’impegno dei satanelli a La Spezia.

Quella contro i liguri per Mazzeo e compagni sarà una sfida delicata contro un avversario definito dall’allenatore rossonero “di grande valore” al quale Grassadonia chiede ai suoi di opporre “spirito di sacrificio e di rivalsa” dopo un periodo non propriamente positivo con soli 3 punti conquistati nelle 4 uscite precedenti alle 3 lunghe settimane di sosta.

All’incrocio  con la formazione dell’ex Pasquale Marino e degli ex Bari Capradossi e Lamanna,  il Foggia si presenterà senza gli infortunati Deli, Tonucci, Zambelli e senza lo squalificato Camporese ma potrà contare su Pietro Iemmello pronto a guidare l’attacco con al fianco Mazzeo e Galano.

Di un attacco in gran vena avrà invece bisogno il Lecce per sferrare l’assalto al fortino della Cremonese. I grigiorossi del neo tecnico Rastelli, in panchina da due giornate al posto di Mandorlini, con sole 8 reti subite detengono la miglior difesa del torneo ed arrivano al “Via del Mare” reduci dal pari di Verona e dalla vittoria di misura contro il Livorno.

Consapevole di affrontare un impegno ostico si è mostrato in conferenza stampa il mediano giallorosso Jacopo Petriccione che ha elogiato le qualità di una compagine, quella lombarda, definita “giusto mix tra ottimi giovani e calciatori esperti”.

Allo stesso tempo Petriccione pur mostrandosi entusiasta dell’inizio di stagione di un Lecce in piena zona play-off ha voluto tenere il profilo basso ricordando come la serie B sia un campionato lungo ed ostico caratterizzato da continui sbalzi di classifica. Per evitarli il Lecce dovrà battere la Cremonese e per farlo Liverani si affiderà nuovamente al duo La Mantia-Palombi

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.