Il Bari che da un calcio alle polemiche espugnando il Presti di Gela, i derby vinti da Cerignola Bitonto e Nardò contro Altamura, Gravina e Taranto e il ritorno alla vittoria della Fidelis Andria per un  menù quello offerto dal turno numero 12 del campionato di serie D come sempre ricco di spunti.

Nel girone I il Bari mostra ancora una volta la propria superiorità piegando le resistenze del Gela di Zeman jr. Le rete di Simeri al 51′ e la gemma di Langella poco dopo l’ora di gioco  consentono ai biancorossi di mantenere intatto il vantaggio di 6 punti sulla Turris. Il risultato è impreziosito anche dall’ennesima gara trascorsa con la porta inviolata: con soli 4 gol subiti la retroguardia della squadra di Cornacchini è la meno battuta di tutti e 9 i gironi della serie D.

Nel girone H la giornata numero 12 è stata ancora una volta caratterizzata dai tanti derby pugliesi in programma, primo fra tutti quello del “D’Angelo” tra Team Altamura e Cerignola. Gli ofantini dopo qualche balbettio di troppo lontano dal “Monterisi” si sono imposti grazie ai centri di Loiodice e Abruzzese al termine di una gara ben giocata che porta in dote tre punti utili per accorciare  a -2 il distacco dal Picerno capolista e rende amaro l’esordio sulla panchina murgiana di Ciccio Cozza. A -5 dalla vetta vola invece il Nardò che continua il momento magico facendo suo il derby con il Taranto. I salentini di mister Taurino dopo essere passati in svantaggio in virtù del gol di D’Agostino, rischiano di capitolare ancora ma sempre D’Agostino fallisce dal dischetto il colpo del k.o. dando il là alla rimonta firmata Palmisano e Bertacchi, una rimonta che vale il terzo posto. Ad una lunghezza dai neretini, la coppia Bitonto-Fidelis Andria. Dopo due pareggi consecutivi i neroverdi di Pizzulli sono tornati al successo piegando al “D’Angelo” il Gravina grazie al centro nel finale di Camporeale arrivato dopo il momentaneo vantaggio di Picci e il pari di Mady, la Fidelis Andria invece con la doppietta di Bortoletti ha piegato il Gragnano al “Degli Ulivi” centrando il nono risultato utile consecutivo. Senza esito infine la gara tra Fasano e Savoia, rinviata a causa di un nubifragio che ha reso impraticabile il terreno del “Curlo”.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.