La meraviglia è quella di sempre, quella di migliaia di occhi che si soffermano stupiti a guardare i colori del fuoco, che riscalda, che rigenera. Da secoli, ormai, a Corato, nel giorno della vigilia di Santa Lucia, ci si riunisce intorno ad una grande catasta di legna che viene lasciata bruciare per ore.

Quel fuoco, acceso per scacciare gli spiriti maligni, da alcuni anni è l’occasione per vivere un momento di festa cittadina, tra balli e folclore, fondendo così la tradizione in un bel momento di aggregazione. L’iniziativa cittadina è organizzata dalla Pro Loco Quadratum e ogni anno chiama a raccolta migliaia di persone da ogni parte della provincia.

Un fuoco che rigenera, che riscalda e che illumina, nella notte più lunga dell’anno

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.