Eccellenza Pugliese al giro di boa. Con il Casarano già laureatosi campione d’inverno grazie al successo sul San Severo il massimo torneo dilettantistico regionale si appresta a celebrare l’ultima giornata del girone di andata.

Pur privo di incontri di cartello il calendario presenta appuntamenti di sicuro interesse come quello che vedrà il Barletta protagonista sul campo dell’Atletico Vieste. I biancorossi reduci dal successo sul Brindisi valso il sorpasso in seconda piazza prorpio ai danni dei messapici faranno visita alla compagine garganica sempre ostica soprattutto tra le mura amiche e distante solo cinque lunghezze dalla squadra dell’ex di turno Franco Cinque assente in panchina per squalifica.

Dell’ostico impegno del Barletta proverà ad approfittare il Casarano che ospite di un’Avetrana in affanno dopo gli addi eccellenti Branà, Cappellini e Mignogna tenterà l’allungo sulle rivali. A proposito delle rivali della capolista il Brindisi nell’anticipo contro l’Unione Calcio Bisceglie avrà l’obiettivo di ripartire dopo il doppio k.o. negli scontri diretti con Casarano e Barletta ma per farlo dovrà piegare una compagine quella del tecnico Di Corato rinfrancata dai 6 gol rifilati all’Avetrana e rinforzata dagli arrivi di Compierchio, Marinaro e Petrachi. Molto  rinforzata si presenterà sul campo del Terlizzi la Fortis Altamura.

I murgiani faranno visita ai rossoblù scossi dall’addio del presidente De Nicolo e lo faranno con Ladogana e Di Matera appena prelevati dal Corato. A proposito di Corato i neroverdi saranno di scena al “Bianco” di Gallipoli con l’obiettivo di tornare al successo e con un D’Arcante in più a centrocampo nella doppia veste di nuovo arrivo ed ex di turno.

Il ritorno ai 3 punti sarà l’obiettivo anche del Molfetta calcio che al “Poli” proverà a rompere l’astinenza di vittorie che va avanti ormai da 7 turni e lo farà con il supporto dell’ultimo arrivato Nando Terrone prelevato dalla Vigor Trani pronta a sua volta a scendere in campo sul terreno del pericolante Mesagne. A proposito di pericolanti il San Severo rinforzato dall’arrivo del bomber ex Corato Cirigliano ospiterà la Molfetta Sportiva con l’obiettivo di lasciare l’ultima piazza proprio ai rivali di giornata.

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.