Un nuovo punto di riferimento per il quartiere Patalini e per l’intera città di Barletta. Sono stati consegnati all’impresa Sartori di Padova i lavori per la costruzione di un impianto polivalente per attività sportive in via degli Ulivi nei pressi dello stadio “Manzi-Chiapulin”. La tensostruttura finanziata con fondi statali dovrebbe vedere la luce entro la primavera del 2019 ed è stata, spiega l’assessore ai lavori pubblici Gennaro Calabrese, fortemente voluta dall’amministrazione comunale di Barletta.

La realizzazione della tensostruttura si inerisce nel quadro di una implementazione degli impianti sportivi cittadini che, afferma Calabrese, è al centro delle attività dell’amministrazione Cannito impegnata anche a sciogliere il grande nodo relativo allo stadio “Puttilli”. La maggiore struttura sportiva barlettana chiusa al pubblico ormai da oltre 3 anni è in attesa di riapetura ed a tal proposito Calabrese ha colto l’occasione per fare il punto della situazione.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.