Prima parte di campionato in archivio con in vetta la squadra più attesa. Con alti e bassi, momenti no e grandi vittorie alla fine è il Casarano a primeggiare al giro di boa dell’Eccellenza Pugliese con un vantaggio di 6 punti sulle seconde Barletta e Brindisi che permette alla squadra di De Candia di approcciarsi al meglio alla seconda parte di stagione.

Che la giornata numero 15 del massimo torneo dilettantistico regionale potesse essere favorevole ai rossoblù era facilmente pronosticabile e così e stato. Di Rito e compagni hanno passeggiato sui resti dell’Avetrana superata agevolmente al “Laserra” con un rotondo 7-0 ed hanno accolto con favore il pari del Barletta a Vieste. I biancorossi non sono riusciti a portar via dal Gargano l’intera posta in palio al termine di una gara chiusa con uno 0-0 non privo di emozioni. Il rigore neutralizzato da Sansonna in apertura ha evitato il vantaggio dei padroni di casa che successivamente hanno restitito agli attacchi di Negro e compagni incapaci negli ultimi 20 minuti di sfruttrare la superiorità numerica dovuta all’espulsione Lucatelli. Del pari di Vieste ha approfittato anche il Brindisi rialzatosi alla grande dopo il doppio k.o. con Casarano e Barletta, tutto facile per i ragazzi di Olivieri straripanti nell’anticipo contro la malcapitata Unione Calcio Bisceglie superata con un sonante 6-1.

Sonante è stata anche la sconfitta del Corato a Gallipoli. I salentini ora quarti in classifica hanno regolato la pratica con tre reti nel primo tempo infliggendo ai neroverdi l’ennesimo dispiacere di una stagione che non vuole decollare. A chiudere il quadro delle magnifiche 5 la Fortis Altamura bloccata sullo 0-0 da un Terlizzi capace di superare lo scossone arrivato dalle dimissioni del presidente De Nicolo. Incapace di tornare a vincere è invece il Molfetta calcio a digiuno di successi da 8 turni e superato al “Poli” per 2-1 dal sempre più sorprendente Otranto che vola a -2 dai play-off. Dai play-off si allontana invece la Vigor Trani che cade contro un Mesagne rinforzato dal mercato e capace di conquistare 3 punti pesantissimi per la zona salvezza scossa anche dalla vittoria del San Severo sulla Molfetta Sportiva relegata ora in ultima piazza.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.