Ai due appuntamenti fissati in agenda sono seguite le scuse dei parlamentari della Lega e del Movimento 5 Stelle per non essere riusciti a risolvere i problemi legati alle gelate all’interno della manovra fiscale. L’impegno ora è nero su bianco: i parlamentari inseriranno un emendamento blindato per decretare lo stato di calamità e questo sarà appoggiato anche dall’opposizione.
A questo si aggiunge la convocazione di un tavolo ministeriale per la stesura del piano olivicolo nazionale per dopodomani e una condivisione della piattaforma programmatica da parte del governatore Michele Emiliano, che si è impegnato per il 12 gennaio a creare un tavolo di coordinamento tra Regione e agricoltori per risolvere i problemi di settore relativi alle gelate, alla xylella e al Psr.
Durante l’incontro chiarificatore svoltosi ieri sera in Regione tra i manifestanti e il presidente della Emiliano, questo ha sottolineato come la differenza tra i fondi stanziati per le calamità al Nord Italia siano molto differenti da quelle destinati al Sud, “ma dopo la manifestazione di oggi – ha chiarito – sono certo che il Ministro Centinaio abbia ben capito con chi ha a che fare”. Tanto che all’incontro a Roma, sarà presente anche il governatore pugliese.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.