Connetti con il social

ECCELLENZA

Spiccano F. Altamura-Barletta e Brindisi-Gallipoli

Domenica scorsa a vincere è stato il maltempo, ora però l’emergenza è alle spalle ed il campionato di Eccellenza Pugliese è pronto ad entrare nel vivo. Dopo le sole 3 gare del turno numero 17 andate in scena il 6 gennaio (le restanti sono in programma giovedì 17 gennaio)   il massimo torneo dilettantistico regionale si prepara ad una giornata, la numero 18, che offrirà i suoi spunti più interessanti con gli incroci nella zona play-off.

Domenica scorsa a vincere è stato il maltempo, ora però l’emergenza è alle spalle ed il campionato di Eccellenza Pugliese è pronto ad entrare nel vivo. Dopo le sole 3 gare del turno numero 17 andate in scena il 6 gennaio (le restanti sono in programma giovedì 17 gennaio)   il massimo torneo dilettantistico regionale si prepara ad una giornata, la numero 18, che offrirà i suoi spunti più interessanti con gli incroci nella zona play-off.

Fortis Altamura-Barletta e Brindisi-Gallipoli sono i match di cartello del turno in programma domenica alle 14.30. Al “Comunale” di Toritto, vista l’indisponibilità del “D’Angelo”, prenderà il via il 2019 calcistico per le squadre dei tecnici Maurelli e Cinque appiedate nello scorso turno e pronte a dar vita ad un match dal profumo di alta classifica. Il Barletta terzo in graduatoria e reduce da due pareggi consecutivi dovrà difendersi dall’assalto dei murgiani distanti 4 lunghezze e a caccia di punti per rientrare in zona play-off. Delle magnifiche 5 fanno invece già parte Brindisi e Gallipoli. Al “Fanuzzi” i messapici secondi in classifica sfideranno una delle squadre scese in campo nel turno numero 17, quel Gallipoli bloccato sullo 0-0 dal Mesagne in una sfida che avrebbe potuto lanciare l’undici di Luperto sul podio. Degli incroci al vertice proverà ad approfittare il Casarano pronto a far visita ad un Mesagne alla ricerca di punti utili per la salvezza.

Tra i match più interessanti di giornata ci saranno senz’altro anche Atletico Vieste-Molfetta calcio e San Severo-Corato. Imbattuta allo “Spina” la squadra garganica ospiterà un Molfetta calcio in piena crisi, a secco di vittorie da 10 turni e reduce dal bruciante k.o. di Trani. Da un brutto k.o., il 4-0 sul campo dell’Unione Calcio Bisceglie, è reduce anche il San Severo che al “Ricciardelli” ospiterà il Corato in un match che numeri alla mano rappresenta un crocevia importante per la zona play-out.  Dalla zona play-out si è invece tirata fuori proprio l’Unione Calcio Bisceglie a caccia della prima vittoria esterna sul campo della Molfetta Sportiva. Il quadro di giornata sarà chiuso dal match tra Avetrana e Vigor Trani con gli uomini di Scaringella all’insegumento del secondo successo di fila. e da quello tra Terlizzi ed Otranto con gli idruntini vogliosi di continuare a stupire e pronti ad approfittare di un Terlizzi orfano del dimissionario tecnico Anaclerio.

Altre Notizie - ECCELLENZA