Connetti con il social

Senza categoria

Un corso per formare 100 “sentinelle del mare”

Escursioni subacquee mirate al recupero dei rifiuti dal mare tra le coste di Molfetta e Giovinazzo, esercitazioni in piscina, realizzazione di apposite postazioni, sulle spiagge per lo smaltimento dei mozziconi di sigaretta. Sono solo alcune delle attività di sensibilizzazione rientranti nella prima edizione del progetto promosso, a Molfetta, dall’associazione “Poseidon blu team”, con l’obiettivo di formare 100 subacquei, pronti a divenire delle vere e proprie sentinelle del mare.

Escursioni subacquee mirate al recupero dei rifiuti dal mare tra le coste di Molfetta e Giovinazzo, esercitazioni in piscina, realizzazione di apposite postazioni, sulle spiagge per lo smaltimento dei mozziconi di sigaretta. Sono solo alcune delle attività di sensibilizzazione rientranti nella prima edizione del progetto promosso, a Molfetta, dall’associazione “Poseidon blu team”, con l’obiettivo di formare 100 subacquei, pronti a divenire delle vere e proprie sentinelle del mare.

Il corso, patrocinato dalla locale amministrazione comunale,  conta già sessanta iscritti e ha preso il via, con una lezione teorica, tenuta presso il centro commerciale mongolfiera di Molfetta.

Per un progetto che darà la possibilità, agli allievi, di ottenere gratuitamente il brevetto subacqueo di primo livello.

Lezioni teoriche e pratiche per un totale di sei mesi di addestramento. Con l’obiettivo di formare sempre più subacquei attenti all’ambiente e alla tutela del mare. Un primo corso con 60 allievi è così già partito ma le iscrizioni, fa sapere l’associazione “Poseidon blu team”, sono tuttora aperte per un secondo gruppo che potrà rientrare nel progetto a partire dal 1 febbraio.

Altre Notizie - Senza categoria