Audace Cerignola-Bitonto derby da vertice, Bari con la Cittanovese - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE D

Audace Cerignola-Bitonto derby da vertice, Bari con la Cittanovese

Un derby chiave per la vetta della classifica, quello tra Audace Cerignola e Bitonto con sullo sfondo tante sfide importanti prima fra tutte quella tra Fasano e Picerno anch’essa snodo fondamentale per una graduatoria quella del girone H quanto mai incerta.

Un derby chiave per la vetta della classifica, quello tra Audace Cerignola e Bitonto con sullo sfondo tante sfide importanti prima fra tutte quella tra Fasano e Picerno anch’essa snodo fondamentale per una graduatoria quella del girone H quanto mai incerta. Sarà molto probabilmente un turno spartiacque il numero 20 del campionato di serie D, lo sarà nel girone H ma anche nel girone I dove il Bari sul campo della Cittanovese proverà ad assestare un’ulteriore spallata al campionato.

Tornando al girone H, quella del “Monterisi” è senza dubbio la sfida dal fascino maggiore. L’Audace Cerignola reduce da tre vittorie consecutive che l’hanno proiettata a -1 dal Picerno ospiterà un Bitonto rinfrancato dal successo di Pomigliano e che con una gara ancora da recuperare proverà a bissare il successo dell’andata per rilanciarsi verso le primissime posizioni. Il successo dell’andata, magari meno rocambolesco del 6-5 dello scorso 30 settembre, vorrà bissarlo anche il Picerno chiamato a difendere la vetta sul campo del Fasano. La squadra di Laterza, sempre ostica tra le mura amiche, dovrà dal canto suo riscattarsi dopo il k.o. con la Gelbison che ne ha frenato la rincorsa verso la zona play-off.

Impegnativa restando alle gare delle formazioni di vertice sarà anche la trasferta del Taranto sul campo del Gragnano. I campani  imbattuti da 7 gare hanno bloccato nello scorso turno la corsa del Picerno e rappresentano un ostacolo durissimo per i rossoblù. Meno dura almeno sulla carta sarà la gara interna con protagonista la quarta forza del campionato, quel Team Altamura che galvanizzato dal successo nel derby di recupero con il Nardò proverà a sfruttare la scia positiva nell’impegno contro il fanalino di coda Granata. Senz’altro più ostica la gara che vedrà la Fidelis Andria ospitare il Francavilla. Rinvigoriti dal successo di domenica scorsa a Nardò i federiciani proveranno ad approfittare dei tanti incroci difficili delle magnifiche 5 per ripiombare in una zona play-off distante ora solo una lunghezza. Interrompere la striscia di 3 k.o. di fila sarà invece la missione del Nardò sul campo della Sarnese mentre il Gravina al “Vicino” contro la Gelbison proverà a tornare al successo dopo il pari nel derby della Murgia.

Assolutamente positiva è invece la striscia del Bari che si presenterà sul campo della Cittanovese ancora imbattuto. A +12 sulla seconda i galletti avranno  la possibilità pur su un campo difficile e contro un avversario in piena lotta play-off, di sferrare una ulteriore spallata ad un torneo fin qui dominato e senza storia.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE D