Pausa in archivio, la serie C  riparte e con essa Bisceglie, Monopoli e Virtus Francavilla pronte ad ospitare domenica pomeriggio per il turno numero 20 di campionato Reggina, Potenza e Cavese con tante novità.

Tanti, saranno i volti nuovi del Bisceglie, primo fra tutti quello del tecnico Rodolfo Vanoli arrivato durante la pausa e pronto a raccogliere l’eredità di Ciro Ginestra. I neroazzurro stellati  salutati Jakimovski, Onescu, Toskic, De Sena, Crispino e Raucci hanno rinnovato la propria rosa con gli innesti di Dellino, Petova, Parlati, Zohoki e Cuppone uomini con i quali proveranno a tirarsi fuori dalle secche della zona play-out sin dal match contro una Reggina anch’essa fortemente rinnovata. Gli amaranto con gli innesti di Bellomo, De Falco, Doumbia e Strambelli sono tra le squadre più rinforzate dalla sessione invernale e rappresentano un ostacolo sulla carta non facile da superare.

Con il volto rinnovato alla sfida play-off contro il Potenza si presenterà anche il Monopoli. I gabbiani sesti in classifica con i nuovi Cristanto tra i pali e Salvemini in avanti inaugureranno il nuovo anno con l’obiettivo di respingere l’assalto dei lucani decimi a -4 e ripartire dopo il k.o. di Catania dello scorso 30 dicembre.

Contro una big, la capolista Juve Stabia, ha chiuso il 2018 anche la Virtus Francavilla. A differenza del Monopoli però la squadra di Trocini ha terminato l’anno con un risultato positivo, un pari dal quale ripartire per affrontare la Cavese al “Fanuzzi”. La gara contro i campani rappresenta per i messapici una buona opportunità per allungare la striscia positiva e staccare definitivamente la zona rossa distante ad ora solo 3 lunghezze.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.