Rende-Monopoli 2-4 - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE C

Rende-Monopoli 2-4

ll Monopoli torna a vincere, lo fa per la prima volta nel 2019, lo fa dopo 4 turni di astinenza e lo fa in maniera roboante con un pesantissimo 2-4 sul campo del Rende in quella che è stata una sfida play-off a tutti gli effetti.

ll Monopoli torna a vincere, lo fa per la prima volta nel 2019, lo fa dopo 4 turni di astinenza e lo fa in maniera roboante con un pesantissimo 2-4 sul campo del Rende in quella che è stata una sfida play-off a tutti gli effetti.

Per il match del turno infrasettimanale, numero 22 del campionato di serie C girone C, il tecnico dei gabbiani Scienza si affida alla coppia d’attacco Mendicino-Salvemini.

L’inizio dei biancoverdi è arrembante: dopo 2′ Zampa colpisce la traversa con un bolide dalla distanza, poco dopo Mendicino lanciato in area da Sounas si fa murare da Savelloni in uscita. Sul seguente corner però il numero 1 calabrese sbaglia la presa sul colpo di testa di Salvemini che diventa vincente per il meritato 0-1 Monopoli al minuto 8′. Trovato il vantaggio i biancoverdi non si fermano e al 22′ raddoppiano: Sounas mette in  mezzo  per Mendicino che conclude sul palo, arriva ancora Salvemini che non può sbagliare e firma lo 0-2 bagnando l’esordio in biancoverde con una splendida doppietta. Il micidiale uno due del Monopoli stordisce il Rende che ci mette un po’ a reagire ma quando lo fa trova l’1-2: cross da destra di Vivacqua dall’altra parte si inserisce bene Zivkov che proprio allo scadere di frazione accorcia le distanze.

La rete subita ad un soffio dall’intervallo mina le certezze del Monopoli che ad inizio ripresa subisce il pari: botta di Vivacqua respinta da Pissardo sui piedi di Rossini che calcia trovando ancora la respinta del numero 1 biancoverde che non può però ribattere il tocco vincente di Vivacqua che fa 2-2 al 52′. Ora è il Monopoli ad essere stordito, Pissardo è bravo a dire di no ad un missile di Borello quando il cronometro segna il minuto 59. A scuotere i biancoverdi ci pensa però Donnarumma che esalta i riflessi di Savelloni con un doppio tentativo dalla distanza neutralizzato a fatica dall’estremo calabrese. Come in occasione del primo gol di Salvemini però il n.1 biancorosso dopo due splendide parate sbaglia clamorosamente l’intervento favorendo al minuto 66 il nuovo vantaggio biancoverde che arriva da un tiro tutt’altro che irresistibile di Zampa. Il 2-3 è un colpo letale per il Rende che si scopre esponendosi al contropiede dei pugliesi, micidiale al 78′ quando il neo-entrato Mangni conclude un bello scambio con Sounas timbrando il definitivo 2-4. La gara finisce praticamente qui, il Rende non ha la forza di reagire, il Monopoli sfiora la quinta rete ancora con Mangni ma l’errore del bomber non cambia la sostanza: per i biancoverdi è vittoria e sorpasso al sesto posto in classifica.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE C