Prima una aggressione che ha causato un trauma cranico e una ferita lacero contusa frontale ai danni di un avventore; poi – nella notte di capodanno – un secondo episodio che portò alla rottura del setto nasale di un’altra persona.
Entrambi gli episodi, però, avvenuti in una discoteca sulla litoranea di Barletta non sono mai stati denunciati alle forze dell’Ordine né dal proprietario, né dagli addetti alla sicurezza.
Per questo, la squadra amministrativa della Polizia di Stato del locale Commissariato, ha notificato al titolare la sospensione della licenza per 15 giorni, ai sensi dell’articolo 100 del Tulps (Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza).
L’adozione d’urgenza del provvedimento cautelare, decretato dal Questore di Bari, Carmine Esposito, è mirata a tutelare l’ordine e sicurezza pubblica dei cittadini.
Fondamentale in tal senso è stata la denuncia da parte di alcuni genitori preoccupati.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.