Una vittoria quella della Virtus Francavilla, un pari per il Monopoli ed un k.o. il quinto consecutivo per un Bisceglie che proprio non riesce a rialzarsi. E’ un bilancio agrodolce quello delle pugliesi protagoniste del turno numero 23 del girone C del campionato di serie C.

Partiamo proprio dalla nota dolente, il Bisceglie che non riesce proprio a invertire la rotta. Contro la Viterbese al “Ventura”, la squadra del tecnico Rodolfo Vanoli il cui impatto non è stato dei migliori viste le 3 sconfitte su 3 gare, pur senza mai mostrare grossi segnali di vivacità ha retto fino dieci dal termine salvo poi cadere in virtù del centro di Atanasov. L’ennesima gara conclusa senza punti tiene inchiodati i neroazzurrostellati in terzultima piazza in piena zona play-out.

Chi dalla zona play-out si è invece definitivamente allontanata è la Virtus Francavilla. Contro la Sicula Leonzio i messapici hanno colto il terzo successo di fila, un 1-0 che vale alla squadra di Trocini un balzo notevole in una graduatoria che li vede ora in undicesima piazza  a braccetto con il Potenza e dunque in piena lotta per i play-off. La rimonta figlia di sei risultati utili consecutivi (4 vittorie e 2 pari) pone i biancoazzurri in linea con quelle che erano le aspirazioni di inizio stagione.

In linea con le aspettative c’è anche il Monopoli. Contro la Reggina al “Veneziani” i biancoverdi di Scienza hanno colto il secondo pareggio in tre gare figlio del botta e risposta nel giro di un minuto tra Paolucci e Baclet nella ripresa. L’1-1 finale lascia i gabbiani in sesta piazza a -1 proprio dai calabresi ma con una gara in meno disputata e con intatte le possibilità di chiudere nelle prime cinque posizioni.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.