Il Cerignola cade a Taranto, cinquina Bari - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE D

Il Cerignola cade a Taranto, cinquina Bari

La domenica del Taranto: sono senza dubbio gli jonici i grandi protagonisti del turno numero 21 del girone H del campionato di serie D. Con il successo nel big-match sul Cerignola i rossoblù hanno rilanciato prepotentemente le proprie quotazioni in chiave promozione guadagnandosi la copertina di giornata alla pari del Bari travolgente sull’Igea Virtus nel girone I.

La domenica del Taranto: sono senza dubbio gli jonici i grandi protagonisti del turno numero 21 del girone H del campionato di serie D. Con il successo nel big-match sul Cerignola i rossoblù hanno rilanciato prepotentemente le proprie quotazioni in chiave promozione guadagnandosi la copertina di giornata alla pari del Bari travolgente sull’Igea Virtus nel girone I.

Il successo per 2-1 della squadra di Panarelli nella supersfida dello Iacovone è di quelli pesanti. Di Bari e compagni in attesa i recuperare la gara di Bitonto si sono portati a -1 dai gialloblù che ancora una volta non sono riusciti ad imprimere il cambio di passo nei big-match vero e proprio tallone d’achille della squadra di Bitetto. Dopo essere passato in svantaggio il Cerignola ha trovato l’1-1 con Lattanzio accarezzando a lungo l’idea di portar via almeno un punto salvo poi cadere a un passo dal traguardo colpito dal gol di Favetta. In attesa dunque dei recuperi Picerno-Nola e Bitonto-Taranto restano cristallizzate le posizioni di vetta così come anche il quarto posto sempre ad appannaggio del Team Altamura raggiunto sul pari al 91′ dalla Gelbison a Vallo della Lucania.

Del pari dei murgiani ha approfittato la Fidelis Andria che sul campo del fanalino di coda Granata ha colto il terzo successo di fila, accorciando a -1 dal quarto posto e consolidando la quinta piazza a braccetto con il Savoia ed a +2 dal Bitonto. I neroverdi dopo la bruciante sconfitta di Cerignola hanno archiviato senza particolari affanni la pratica Sarnese: il 3-0 firmato Picci, Terrevoli e Turitto consente agli uomini di Pizzulli di avvicinarsi nel migliore dei modi alla supersfida infrasettimanale con il Taranto. Stesso risultato, 3-0, è quello con il quale il Gravina ha colto tre punti preziosissimi sul campo di un Nardò sempre più in crisi. In crisi pare essere anche il Fasano che a Francavilla è incappato nella terza sconfitta di fila scivolando nella pancia della classifica.

Da una sconfitta la prima in campionato veniva anche il Bari che contro l’Igea Virtus ha offerto ai propri tifosi le risposte attese. Il 5-0 inflitto ai siciliani è il miglior viatico possibile in vista della decisiva sfida di Torre del Greco con la Turris che i biancorossi affronteranno domenica prossima con 12 punti di vantaggio visto il rinvio del match tra il Rotonda ed i corallini.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE D