Puglia contro Campania. Due gironi l’H e l’I del campionato di serie D e tante sfide tra pugliesi e campane a caratterizzare il calendario della giornata numero 22.

Nel girone I tutto ruota intorno a Turris-Bari. Dopo tante schermaglie verbali a Torre del Greco sono pronti a ricevere i galletti per giocarsi tutte le fiches a disposizione e riaprire il campionato. Floriano e compagni si presenteranno al “Liguori” con 12 punti di vantaggio rispetto alla formazione del tecnico Fabiano che tra le mura amiche è assolutamente implacabile (12 vittorie su 12 conquistate in campionato). Il Bari pur consapevole della difficoltà del match avrà la possibilità di mettere k.o. definitivamente l’avversario rendendo totalmente in discesa la strada verso il ritorno tra i professionisti.

In Campania sarà di scena anche la capolista del girone H, quel Taranto che sul campo del Nola andrà a caccia del settimo sigillo consecutivo per mantenere la vetta e lo farà su un campo ostico contro una squadra impelagata in zona play-out ed a caccia di punti utili per la sopravvivenza. A pochi km di distanza da Nola scenderà invece in campo il Cerignola. I gialloblù dopo il brutto k.o. di Taranto andranno faranno visita ad una pericolante, il Gragnano, squadra ostica tra le mura amiche e capace di mettere in difficoltà anche il Taranto vittorioso a fatica due settimane fa contro l’undici del tecnico Campana che contro gli jonici ha incassato l’unica sconfitta delle ultime 9 uscite. Il canovaccio della sfida Puglia-Campania che prevede anche gli incroci play-off Fidelis Andria-Sorrento e Savoia-Bitonto oltre a Fasano-Pomigliano e Nardò-Granata sarà spezzato dal big-match Team Altamura-Picerno. Al “D’Angelo” i murgiani riceveranno l’ex capolista  pronta tornare in campo dopo lo stop forzato di domenica scorsa. L’incrocio contro i lucani rappresenterà per i biancorossi del tecnico Cozza la possibilità di allungare ad 8 la serie positiva, accorciare le distanze dal podio e tenere a distanza le inseguitrici in chiave play-off. Sfiderà una lucana anche l’altra murgiana, il Gravina, che contro il Francavilla al “Vicino” cercherà la seconda vittoria consecutiva per staccarsi definitivamente dalla zona rossa.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.