Sono queste le richieste che questa mattina hanno avanzato i pescatori delle marinerie pugliesi all’assessore regionale Leonardo di Gioia, affinchè si faccia portavoce nella conferenza stato – regioni. Hanno manifestato tutto il loro malessere e l’accumulo di problemi legati alle regolamentazioni del lavoro legato alla pesca. Tra queste risultano pesantissime anche le sanzioni.

Vicini alla categoria anche i sindaci delle città costiere da Barletta a Mola, da Molfetta a Monopoli, da Margherita a Leuca, che proveranno a firmare un documento che solleciti maggiormente la parte politica regionale.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.