Anche a Bari si potranno emulare i campionissimi del basket americano. E’ stata presentata nel capoluogo, all’Istituto Margherita, la quarta edizione della Jr. Nba Fip League, il campionato in puro stile NBA riservato a studenti e studentesse delle scuole secondarie di primo grado.

Ben otto le città coinvolte nel 2019, per una manifestazione che rappresenta una conferma per Bari, unica tappa del Sud Italia. Merito anche della convinzione con cui il comitato Fip Puglia presieduto da Margaret Gonnella ha sostenuto l’iniziativa già dallo scorso anno, come ricorda l’ex capitano azzurro Giacomo “Gek” Galanda, consigliere federale con delega all’area scuola.

Primo atto ufficiale con il Draft Event, un vero e proprio sorteggio per abbinare le trenta squadre di undici scuole medie delle province di Bari e Bat alle franchigie NBA, con tanto di suddivisione in Conference e Division. Si gioca in quintetti misti composti da atleti e atlete nati nel 2006, 2007 e 2008, con possibilità di due fuoriquota rosa della classe 2005: circa 330 gli studenti pronti a scendere in campo.

Roma, Ancona, Milano, Firenze, Genova, Trieste e Venezia le altre città interessate dalla manifestazione, organizzata dalla National Basketball Association e dalla Federazione Italiana Pallacanestro con il supporto dei Comitati Regionali FIP e sotto l’egida degli Uffici Scolastici regionali.

Dopo una prima fase a livello locale, le squadre vincitrici delle otto tappe territoriali si ritroveranno a Roma nella Final Eight di maggio, per contendersi l’Anello della vittoria, proprio come nella Nba dei campionissimi.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.