Connetti con il social

TRANI

Tagli sanità, protestano cittadini: “Pretendiamo servizi efficienti”

“Pretendiamo a gran voce che a Trani debba essere garantito un servizio efficiente per le emergenze in sanità”. Si infiamma la protesta in città dopo la morte, avvenuta nei giorni scorsi, di un uomo che sarebbe stato costretto a recarsi fuori Trani per un dolore al petto. Una lunga e successiva attesa di tre ore,  nell’ospedale di Bisceglie, potrebbe essere stata poi fatale alla vittima. I parenti hanno avviato una causa per conoscere le ragioni del decesso.

“Pretendiamo a gran voce che a Trani debba essere garantito un servizio efficiente per le emergenze in sanità”. Si infiamma la protesta in città dopo la morte, avvenuta nei giorni scorsi, di un uomo che sarebbe stato costretto a recarsi fuori Trani per un dolore al petto. Una lunga e successiva attesa di tre ore,  nell’ospedale di Bisceglie, potrebbe essere stata poi fatale alla vittima. I parenti hanno avviato una causa per conoscere le ragioni del decesso.

Ma intanto l’episodio ha fatto riaccendere i riflettori sulle problematiche legate ai tagli alla sanità e sulla necessità di veder tutelato il diritto alla salute dei cittadini. Per questo, alcuni tranesi, sono scesi in piazza, ritrovandosi  davanti a Palazzo di Città, per lasciar emergere preoccupazioni e per avanzare precise richieste.

E a raccogliere le istanze dei cittadini è stato il consigliere comunale e provinciale di Forza Italia, Pasquale De Toma. Esponendo delle denunce dei tagli alla sanità, che erano state preannunciate da tempo.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 23.00

Altre Notizie - TRANI