Connetti con il social

SERIE C

Viterbese-Virtus Francavilla 1-0

Viterbese-Virtus Francavilla 1-0

Il grande ex Antonio Calabro infligge alla Virtus Francavilla il secondo dispiacere consecutivo in campionato. E’ una rete di Bismark a condannare la squadra di Trocini al k.o. sul campo della Viterbese nella sfida del turno infrasettimanale del girone C di serie C.

In campo dopo non aver disputato la gara con il Matera vista l’assenza dei lucani, i messapici si presentano nel Lazio con Partipilo e Sarao di punta. Calabro risponde con la coppia d’attacco Luppi-Bismark.

L’inizio della gara è compassato, il primo a provarci è Partipilo che calcia dalla distanza al minuto 13: conclusione ben lontana dal bersaglio. Più insidiosa è l’opportunità costruita due minuti più tardi dalla Viterbese con Bismark che manca il tocco sottomisura sugli sviluppi di un corner.

Poco dopo è Nunzella a costringere Nordi al grande intervento: il numero 21 dalla Virtus si spiovente di Mignianelli anticipa Luppi ma va davvero ad un passo dall’autorete. La pressione della Viterbese aumenta con il passare dei minuti, al 29′ colpo di testa di De Giorgi e palla sul fondo.

Al 34′, ecco il vantaggio: Vandeputte va via sulla destra e mette in mezzo per Bismark che deposita il pallone in rete con un tocco sottomisura dopo un intervento non proprio preciso di Nordi. Sotto di un gol la Virtus prova immediatamente a reagire, corner di Zenuni, torre di Pino e tacco di Marino: blocca Valentini. Nel finale di tempo la Viterbese reclama un calcio di rigore per fallo su Bismark, l’arbitro lascia correre e si va a riposo sull’1-0.

Ancora gialloblù pericolosi ad inizio ripresa, Bismark spalle alla porta scarica per Damiani che calcia dall’interno dell’area senza inquadrare lo specchio. Scampato il pericolo la Virtus prova a scuotersi: cross di Sarao, sinistro in diagonale di Partipilo e palla di poco a lato.

Al 69′ a provarci e Puntoriere, il suo sinistro al volo sugli sviluppi di un piazzato è largo. La squadra di Trocini spinge a caccia del pari ma si espone alle ripartenze castrensi: al 75′ è Tsonev a far tremare Nordi, poi è Zerbin a costringere al grande intervento il numero 1 biancoazzurro. L’ultimo sussulto della gara arriva in pieno recupero quando Partipilo colpisce di testa da centroarea, Valentini blocca e consegna ai suoi 3 punti utili per scavalcare la Virtus Francavilla a ridosso della zona play-off.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 23.00

Altre Notizie - SERIE C