Il Casarano capolista e fresco vincitore della fase regionale della Coppa Italia dilettanti ad Otranto per fare un altro passo verso la serie D, alle sue spalle l’avvincente sfida per il secondo posto tra Barletta e Brindisi per un turno, il numero 23 de campionato di Eccellenza che si preannuncia ricco di spunti.

Ad aprire le danze nell’anticipo del sabato sarà il derby messapico tra Brindisi e Mesagne. Al “Fanuzzi” i padroni di casa reduci dalla vittoria di Avetrana che ha interrotto la mini serie negativa inaugurata con il pari contro il Vieste e proseguita con il k.o. contro il Molfetta, ospiteranno una squadra, quella di Ribezzi sempre ostica ed a caccia di punti salvezza. Ai biancoazzurri di Olivieri toccherà dunque vincere per poi accomodarsi in poltrona ed attendere i risultati delle rivali Casarano e Barletta. I rossoblù capolisti a + 9 sui messapici e freschi vincitori della Coppa Italia di Eccellenza saranno di scena al “Nachiara” per sfidare l’Otranto del portiere goleador Andrea Caroppo. Il derby salentino sarà importante per la marcia della squadra di Pasquale De Candia ma anche per le speranze play-off degli idruntini. 200 km più a nord, il Barletta terzo in classifica ospiterà l’U.C. Bisceglie in un’altra sfida delicatissima. I biancorossi imbattuti da 17 turni ospiteranno il team del presidente Pedone, pienamente invischiato nella lotta play-out e reduce da 4 sconfitte consecutive.

Ad accendere il turno numero 23 di campionato oltre alla lotta per le primissime posizioni anche quella per la zona play-off che vedrà il Trani il campo princiale. Al “Comunale” i biancoazzurri di Scaringella ospiteranno la Fortis Altamura quarta forza del campionato e distante cinque lunghezze dai tranesi sesti in classifica. Dello scontro diretto di Trani proveranno ad approfittare il Vieste protagonista allo “Spina” contro l’Avetrana ed il Molfetta calcio chiamato ad ospitare il pericolante San Severo. A chiudere il programma di giornata la sfida tra il Corato reduce dal k.o. nella finale di coppa e il fanalino di coda Molfetta Sportiva, ed il match tra il Gallipoli ed il giovane Terlizzi.

 

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.