Tempi più rapidi per effettuare gli esami, minor dose di radiazioni per i pazienti e alta precisione diagnostica nelle valutazioni del medico grazie a delle apparecchiature tecnologiche e all’avanguardia.

Sono state presentate, presso il Polo Universitario dell’Ospedale “Dimiccoli” di Barletta, le due nuove gamma camere, in uso già da gennaio presso l’unità operativa di medicina nucleare. Si tratta di una ibrida con tac e una dedicata all’attività cardiologica.

Le peculiarità delle due nuove apparecchiature sono state illustrate alla presenza del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano che si è voluto soffermare sull’importanza e sulla centralità dell’ospedale di Barletta  nel territorio.

E ad esprimere soddisfazione e a descrivere i benefici per i pazienti grazie alle nuove apparecchiature, è stato il direttore generale dell’Asl Bat, Alessandro Delle Donne.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.