Pari tra Andria e Taranto, volano Bari e Cerignola - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE D

Pari tra Andria e Taranto, volano Bari e Cerignola

Andria e Taranto pareggiano, Cerignola e soprattutto Picerno ne approfittano per mescolare ancora una volta le carte al vertice del girone H. In vetta, nel girone I, prende invece ulteriormente il largo il Bari che dopo 24 turni di campionato è già ad un passo dal ritorno tra i pro.

Andria e Taranto pareggiano, Cerignola e soprattutto Picerno ne approfittano per mescolare ancora una volta le carte al vertice del girone H. In vetta, nel girone I, prende invece ulteriormente il largo il Bari che dopo 24 turni di campionato è già ad un passo dal ritorno tra i pro.

I riflettori della domenica erano tutti puntati sul “Degli Ulivi”. Davanti ad una straordinaria cornice di pubblico Andria e Taranto hanno dato vita ad un derby combattutissimo ed emozionante. Al gol del momentaneo vantaggio della Fidelis siglato da Cristaldi su rigore a 10′ dal termine ha risposto all’ultimo respiro Marsili con una punizione da distanza siderale per l’1-1 finale che lascia rammarico in entrambe le squadre. Ad approfittare dello stop del Taranto che ferma a 7 la striscia di vittorie consecutive è soprattutto il Picerno che espugna Nardò grazie ai centri di Caiazzo e Santaniello e vola a +4 dagli ionici e dal Cerignola. Con lo 0-2 sul campo del Nola griffato dai centri di Lattanzio e Marotta gli ofantini hanno centrato l’obiettivo di appaiare il Taranto in seconda posizione e quello di rilanciarsi definitivamente nella corsa alla vetta. Gli effetti del pari tra Andria e Taranto si sono fatti sentire sul vertice ma anche sulla corsa play-off. Al quarto posto in classifica infatti non c’è più la Fidelis Andria ma il Bitonto. I neroverdi espugnando il “Curlo” di Fasano hanno centrato il quarto risultato utile consecutivo regalando una grande gioia ai propri tifosi in un derby sentitissimo da entrambe le squadre. Dalla zona play-off resta invece fuori il Team Altamura bloccato al “D’Angelo” sull’1-1 dal non irresistibile Pomigliano. Restando al girone H, l’altra murgiana, il Gravina, non è riuscita a bissare il sucesso di domenica scorsa sul Granata non andando oltre il 2-2 interno contro il Sorrento in una gara ricca di emozioni e capovolgimenti di fronte.

Nel girone I, infine, ennesima domenica favorevole al Bari. I galletti a 10 giornate dalla fine hanno allungato ulteriormente sulla Turris grazie al rotondo 3-0 ottenuto sul campo del Locri ed al concomitante pari interno dei corallini contro il Marsala. Gli 11 punti di vantaggio dovrebbero bastare ai biancorossi per concludere senza particolari affanni la propria marcia verso la serie C.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE D