Padre Alberto Barbaro è l’assistente spirituale della sotto sezione Unitalsi di Margherita di Savoia. La sua amarezza fotografa pienamente lo stato d’animo di tutti i volontari dell’associazione, all’indomani del furto messe a segno da ignoti nella notte tra lunedì e martedì.

Uno sfregio nei confronti di un’associazione benemerita, come la definisce padre Alberto: più del danno economico resta la ferita nell’animo e quel malessere sociale provocato dalla mancanza di lavoro.

Per mettere a segno il furto i malfattori hanno prima rotto il vetro della porta d’ingresso, nonostante la protezione dell’inferriata, e dopo aver messo a soqquadro armadi e scrivanie hanno portato via tre tablet e un competer portatile. Tutte attrezzature utilizzate dai volontari per svolgere attività con i diversamente abili.

Sull’episodio hanno avviato indagini i carabinieri, anche se quanto accaduto rivela quella che padre Alberto definisce una situazione incresciosa.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.