Centinaio non viene in Puglia, Zeuli: “Preferiamo aspettare” - TELEREGIONE
Connetti con il social

BARI

Centinaio non viene in Puglia, Zeuli: “Preferiamo aspettare”

Il ministro Gian Marco Centinaio, d’accordo con il portavoce dei Gilet arancioni, Onofrio Spagnoletti Zeuli, e con l’assessore all’agricoltura della Regione Puglia Leonardo Di Gioia, ha deciso di posticipare di qualche giorno la sua visita in Puglia inizialmente prevista per martedì 26 febbraio.

Il ministro Gian Marco Centinaio, d’accordo con il portavoce dei Gilet arancioni, Onofrio Spagnoletti Zeuli, e con l’assessore all’agricoltura della Regione Puglia Leonardo Di Gioia, ha deciso di posticipare di qualche giorno la sua visita in Puglia inizialmente prevista per martedì 26 febbraio.

“C’è bisogno di portare risultati importanti agli olivicoltori pugliesi colpiti da gelate e xylella, per questo motivo abbiamo concordato il rinvio col Ministro per consentirgli di chiudere definitivamente il lavoro con l’approvazione dei decreti governativi, per i quali è stato già avviato l’iter e che daranno risposte alle nostre istanze con risorse vere e immediate”, ha detto Spagnoletti Zeuli.
“Il Ministro ha fatto sua la nostra piattaforma proponendo anche, grazie al lavoro di squadra con il Sottosegretario Pesce, possibili interventi per operai agricoli, imprese e frantoi da concordare nel tavolo con il Ministro Di Maio – ha continuato il portavoce dei gilet arancioni -. I vertici degli istituti per il mercato agricolo alimentare e per le erogazioni in agricoltura, incontrati in questi giorni e sollecitati dal Ministero, hanno garantito interventi immediati che ci aiuteranno in questo momento di difficoltà”. E conclude: “Il lavoro di squadra sta dando i suoi frutti, per questo riteniamo giusto pazientare qualche ora in più per festeggiare con Centinaio in Puglia tutti i risultati e la ritrovata centralità dell’agricoltura e dell’olivicoltura nell’agenda politica italiana”.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - BARI