Quattro punti di vantaggio a tre giornate dal termine della stagione regolare. E’ un vero e proprio tesoretto, quello accumulato da Pallacanestro Lupa Lecce dopo la 19esima giornata del campionato di C Gold pugliese di pallacanestro. Merito della prova di forza offerta a Vieste contro i garganici, un 68-49 con 25 punti di Vranjkovic, e soprattutto del ko casalingo di Monopoli, contro Cestistica Ostuni. Nell’incrocio fra seconda e terza la spunta la squadra di Romano per 90-83, nonostante il ritorno dei ragazzi di Ambrico nell’ultimo periodo: in evidenza Latella fra gli ospiti, con 27 punti, oltre ai locali Bosnjak e Torresi, 23 a testa. Sette punti per il centro Varrone, l’ultimo arrivato nelle file monopolitane.

Con Ostuni salita a quota 26, torna in discussione la seconda piazza ma Ceglie non dispera di ottenere in extremis la terza: il gruppo di Putignano passa a Mola di Bari per 67-61, rallentando solo nell’ultimo periodo. Quattro uomini in doppia cifra per i gialloblù, su tutti Cvetanovic con 17, anche se il mattatore dell’incontro è Gachette per Mola New Basket 2012, autore di 23 punti. Talos Ruvo consolida la quinta posizione, risolvendo il confronto casalingo con Soavegel Francavilla solo nel quarto segmento: un 99-87 che esalta la vena realizzativa di Laquintana da una parte, e Dison dall’altra, per loro rispettivamente 38 e 33 punti.

Nella corsa al sesto posto, si mette in carreggiata Valentino Castellaneta, che batte a domicilio Libertas Altamura per 83-66 e l’aggancia in classifica: gara in discesa fin da subito per la squadra di Leale, che attutisce il ritorno dei locali dopo l’intervallo. Quaranta punti a testa fra Mihaylov e Angelini per i viaggianti, mentre il più prolifico dei padroni di casa è Castoro con 19. Deciso passo in avanti di Nuova Pallacanestro Monteroni nella zona bassa: i salentini sconfiggono Cus Jonico per 83-79 e se ne lasciano tre dietro, tarantini compresi. Incontenibile Raupys con 36 punti, mentre agli ospiti non bastano il cambio in panchina e la coralità degli sbocchi offensivi, con cinque uomini in doppia cifra.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.