La possibilità di riutilizzare le acque reflue urbane per aumentare in maniera esponenziale le risorse idriche a servizio dell’agricoltura.

Questo è il fine del progetto ammesso a finanziamento per una somma pari a 900mila euro dalla Regione Puglia un progetto che porterà acque raffinate provenienti dall’impianto di affinamento di Cerignola e dalle vasche di accumulo di Trinitapoli direttamente al servizio degli arenili di Margherita di Savoia. L’ammissione a finanziamento del progetto, presentato agli agricoltori in un incontro nella sala consiliare di Margherita, è un risultato storico per la città del sale ed è stato raggiunto con l’impegno sinergico dell’amministrazione comunale e del presidente della commissione affari generali della Regione Filippo Caracciolo.

Grande è la soddisfazione degli agricoltori per il risultato raggiunto che, spiega il presidente del consorzio della cipolla bianca di Margherita IGP Giuseppe Castiglione, porterà indubbi vantaggi alla produzione.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.