La scuola primaria “Bartolo Di Terlizzi”, a Ruvo di Puglia, chiude i battenti per motivi precauzionali, per il necessario adeguamento sismico dell’edificio.

Al via, allo stesso tempo, le operazioni di trasloco delle 12 classi con il coinvolgimento di circa 250 alunni che dovranno spostarsi nelle sedi di via dell’Aquila e di corso Jatta e nelle aule al primo e al secondo piano dell’edificio scolastico “Cotugno-Carducci-Giovanni XXIII”. È la decisione annunciata dal Sindaco della città, Pasquale Chieco che ha voluto incontrare, presso la scuola “San Giovanni Bosco”, le famiglie dei piccoli alunni, evidenziando l’esigenza dell’ordinanza della chiusura dell’istituto “Bartolo Di Terlizzi” in ottica della sicurezza. L’edificio è stato infatti costruito negli anni ’70 e necessita di interventi strutturali.

Il progetto (per l’importo di 1 milione 810 mila euro) è in attesa di essere finanziato nell’ambito del piano triennale per l’edilizia scolastica della Regione Puglia.

Il Sindaco di Ruvo di Puglia, Chieco assicura tempi brevi per il trasloco delle classi degli alunni della “Bartolo Di Terlizzi” negli altri edifici scolastici cittadini.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.