Connetti con il social

MARGHERITA DI SAVOIA

Il Carnevale in città con carri e abiti realizzati dai genitori

Abiti fiabeschi e tredici carri realizzati interamente a mano dai genitori dei piccoli.  È dal lavoro di squadra e dalla collaborazione tra le famiglie che ha preso così forma e vita la quarta edizione del Carnevale a Margherita di Savoia.

Abiti fiabeschi e tredici carri realizzati interamente a mano dai genitori dei piccoli.  È dal lavoro di squadra e dalla collaborazione tra le famiglie che ha preso così forma e vita la quarta edizione del Carnevale a Margherita di Savoia.

Scolaresche, parrocchie della città e Unitalsi.  Oltre mille i partecipanti alla sfilata che si è snodata tra le vie della città, per una festa celebrata nel segno dell’unione e della condivisione.

Ma la gioia è stata soprattutto dei più piccoli che si sono lasciati trasportare e coinvolgere nel clima e nell’atmosfera dei racconti fantastici. Il tema scelto è stato infatti tutto per loro: quello delle fiabe.

Ad animare così le vie di Margherita di Savoia sono stati i piccoli studenti vestiti da Pinocchio, Alice nel Paese delle Meraviglie, Cappuccetto Rosso, Aladin e La Sirenetta.  Per un tema, quello delle fiabe, scelto e fortemente voluto nell’ottica della crescita pedagogica dei bambini.

Ma quello che ha voluto evidenziare Don Michele Schiavone, parroco dell’Ausiliatrice e organizzatore del Carnevale di Margherita di Savoia, è stato lo spirito vincente del lavoro di squadra dei genitori per la realizzazione della sfilata. “L’unione fa la forza- ha dichiarato Don Michele Schiavone- Non dobbiamo mollare l’entusiasmo. Altrimenti tutto si spegne. Dobbiamo essere più forti di prima”.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - MARGHERITA DI SAVOIA