Il primato in classifica resta nonostante la sconfitta: Lupa Lecce incassa lo stop sul campo del Francavilla (77 a 73 per i messapici) ma non perde lo scettro della serie C Gold di pallacanestro.

Certo la distanza di sicurezza, rispetto alla diretta inseguitrice Monopoli, adesso si è assottigliata a soli due punti: perché i biancoverdi il successo, nell’ultimo turno, se lo sono andati a prendere sul campo di Ceglie con un 79 a 70 finale frutto anche dello scatto decisivo nell’ultimo quarto di gara. Lotta al vertice che resta vivace in vista dei play off, così come è di sicuro interesse la competizione per cercare il miglior piazzamento dal terzo posto in giù. Il gradino più basso del podio al momento lo blinda la Cestistica Ostuni che negli ultimi dieci minuti trova lo slancio per avere ragione di una TecnoSwitch Ruvo di Puglia sempre all’altezza delle prime della classe. 

Nella pancia della classifica, balzo in avanti di Castellaneta che supera Vieste per 108-89 e si assicura la permanenza aritmetica in C Gold, in attesa di conoscere il proprio piazzamento in ottica playoff. Tutta ancora da definire la gerarchia degli ultimi posti, che segnala le preziose vittorie casalinghe di Nuova Pallacanestro Monteroni e Cus Jonico Taranto. Anche il successo dei salentini su Mola New Basket 2012, suggellato sul 63-50, matura negli ultimi 10 minuti, mentre è liberatoria l’affermazione degli ionici, che all’esordio casalingo di coach Olive si sbloccano nel 2019 grazie all’87-67 ottenuto su Libertas Altamura.

Nel penultimo turno di stagione regolare, Lecce e Monopoli rispettivamente in casa contro Castellaneta e Monteroni, ma il clou è al PalaColombo per Ruvo-Ceglie.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.