Connetti con il social

BITONTO

Rassegna teatrale per ricordare Anna Rosa Tarantino


Comincia il 13 marzo e termina il 4 aprile la terza edizione di TICS il Teatro di Impegno Civile e Sociale promosso dal Comune di Bitonto e dal Teatro Pubblico Pugliese, rassegna dedicata ad Anna Rosa Tarantino, l’84enne morta il 30 dicembre 2017 per mano mafiosa.

Comincia il 13 marzo e termina il 4 aprile la terza edizione di TICS il Teatro di Impegno Civile e Sociale promosso dal Comune di Bitonto e dal Teatro Pubblico Pugliese, rassegna dedicata ad Anna Rosa Tarantino, l’84enne morta il 30 dicembre 2017 per mano mafiosa.

Gli spettacoli e i dibattiti saranno destinati a più di 1300 studenti delle scuole superiori della città che avranno così l’occasione per parlare di violenza e antimafia sociale con le stesse vittime, uno tra tutti Pinuccio Fazio padre del giovane Michele vittima innocente di mafia, con scrittori e giornalisti come Francesco Minervini e Annamaria Minunno, oltre che con attori e rappresentanti delle associazioni coinvolte, “Avviso Pubblico” e “Libera”.

Il sindaco Michele Abbaticchio, poi, sta provando ad avanzare delle richieste per inserire l’antimafia sociale come materia di studio.

“Abbiamo verificato come i ragazzi comprendano meglio il fenomeno e l’importanza dei loro gesti in un ambiente inquinato da questo fenomeno, ascoltando o i testimoni diretti della sofferenza provocata dalla mafia, o attori che rievocano quelle atmosfere”.

“Penso che sia da approfondire il fatto che nelle scuole se non vi è una sensibilità dell’amministrazione o del dirigente non è materia scolastica quella dell’antimafia sociale: come Stato Italiano non riteniamo importante il valore della memoria. Importante la prima guerra mondiale, ma non quella che è accaduta ogni giorno”.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 23.00

Altre Notizie - BITONTO