Potrebbero essere caduti dalle tasche di qualcuno, potrebbero essere finiti su via Nacci per intimidire, ma ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Bitonto – grazie alla segnalazione di un cittadino – hanno ritrovato quattro bossoli. Quel brandello di strada congiunge via Amendolagine a via Pertini, sede del quartier generale del gruppo criminale Conte nella zona 167 della città.
Gli uomini dell’arma barcollano nel buio, visto che non ci sono elementi per attribuirli ad un evento specifico: dal momento del ritrovamento, non sono emersi altri particolari. Non ci sono feriti giunti nel punto di primo intervento territoriale, né oggetti colpiti.
Una matassa, dunque, tutta da dipanare. Certo è che erano colpi esplosi da un’arma calibro 9×21 e non ci sono finiti lì per caso. Tutti auspicano non sia l’inizio di una nuova contesa per il mercato illecito della droga.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.