Fishing for litter: una tonnellata di plastica in mare - TELEREGIONE
Connetti con il social

MOLFETTA

Fishing for litter: una tonnellata di plastica in mare

Dei rifiuti raccolti e selezionati nel centro dell’Azienda ai Servizi Municipalizzati di Molfetta, è emerso che il 44 per cento del campione era costituito da plastica non da imballaggio

Si chiama “Fishing for litter” ed è stata una stata una sperimentazione che ha permesso ai pescatori molfettesi di raccogliere più di una tonnellata di rifiuti tra le Isole Tremiti e Molfetta durante la pesca a strascico. L’iniziativa, partita a novembre 2018, ha coinvolto nove imbarcazioni e 36 addetti ai lavori.

Ogni giorno gli operatori hanno percorso circa 100 miglia separando il materiale estraneo al pescato e conferendola nei cassonetti sistemati nelle aree portuali. Dei rifiuti raccolti e selezionati nel centro dell’Azienda ai Servizi Municipalizzati di Molfetta, è emerso che il 44 per cento del campione era costituito da plastica non da imballaggio – quindi reti da pesca, di cantiere e per mitili-; il 40 per cento erano stracci e corde di canapa; il 16 per cento erano film, bottiglie, flaconi, polistirolo espanso, oltre che piatti e bicchieri.

Tutto il materiale raccolto, selezionato per tipologia di plastica, è stato inviato a un centro di riciclo per valutarne l’effettivo impiego. L’attività di “Fishing for litter”, resa possibile grazie al fattivo contributo di Assopesca, la collaborazione delle Capitanerie di porto e dell’Agenzia regionale per i rifiuti, proseguirà e sarà estesa progressivamente ai Comuni di Barletta e Manfredonia.

Grazie a Legambiente, inoltre, il Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi, proporrà l’iniziativa in altre regioni. “Abbiamo fatto una ordinanza per obbligare gli esercenti a non usare la plastica e siamo la prima Regione ad averla abolita negli stabilimenti balneari”, ha ricordato il presidente della Regione Michele Emiliano.

“Questa è la dimostrazione di come una comunità può fare sistema per migliorare l’ambiente”, ha ricordato il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini.
Ecco perché, per l’estate, è stata lanciata la sfida tra i Comuni di Molfetta, appunto, Barletta, Manfredonia, Brindisi, Castellaneta e Porto Cesareo: chi registrerà il maggior incremento percentuale di raccolta degli imballaggi in plastica in un mese, vincerà un parco giochi in plastica riciclata.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - MOLFETTA