Istruire i giovani ad una guida sicura e consapevole per far si che incidenti come quello che il 23 settembre 2016 costò la vita a  Iacopo Di Bari di Barletta e Marco Pietralongo di Andria non si ripetano mai più. Proprio per non cancellare la memoria di quel tragico epsiodio avvenuto all’incrocio killer tra la strada provinciale 234 Ruvo-Castel Del Monte e la provinciale 19 di San Magno alla periferia di Corato i genitori delle vittime con il supporto dell’associazione Barletta in rosa hanno voluto incontrare gli alunni dell’istituto di istruzione secondaria Garrone di Barletta.

Cosa fare per rendere i giovani più consapevoli alla guida? A spiegarlo è il vicecomandante dalla polizia municipale di Corato Giuseppe Loiodice.

L’iniziativa che si è avvalsa anche del contributo del dirigente del pronto soccorso di Corato Paolo Loizzo è stata fortemente volutadal dirigente dell’istituto Garrone Antonio Francesco Diviccaro.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.