Colpivano in pieno centro, nei quartieri Carrassi, San Pasquale e Poggiofranco di Bari e soprattutto persone anziane all’uscita degli uffici postali.

Ma questa mattina la Squadra Mobile di Bari ha arrestato tre pregiudicati baresi, il 49enne Francesco Coviello, il 44enne Saverio Ricci e il 23enne Raffaele Di Giuro, indiziati a vario titolo di rapina pluriaggravata, furto aggravato e uso indebito di carte di credito.

Dalle indagini, coordinate dal dottor Giacinto Profazio, si è evidenziato come nei mesi di ottobre e novembre scorsi ci sono stati una serie di reati seriali ai danni di anziani che avevano effettuato prelievi dagli uffici postali.

Grazie alle testimonianze delle vittime, l’attenzione è stata focalizzata sui tre indagati, tutti con precedenti specifici, e sono state ricostruite le loro azioni.

I tre della banda una volta individuate le proprie vittime, le pedinavano per poi colpirle a pochi passi da casa, impossessandosi delle somme prelevate poco prima: in un caso la vittima è stata addirittura raggiunta e rapinata all’interno dell’ascensore del condominio.

In più occasioni, inoltre, gli indagati hanno anche utilizzato le carte di credito per effettuare dei prelievi abusivi dai loro conti corrente. Al momento i tre uomini sono in carcere, in custodia cautelare, e rischiano pene dai cinque ai vent’anni di reclusione.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.