Bari ko a Nocera, Picerno a un passo dalla C - TELEREGIONE
Connetti con il social

SERIE D

Bari ko a Nocera, Picerno a un passo dalla C

Picerno vittorioso sul Pomigliano ed a + 9 sul Cerignola bloccato sullo 0-0 sul campo della Gelbison. E’ un turno il numero 30 del campionato di serie D che ha dato davvero tante risposte.

Per una promozione in serie C che momentaneamente si allontana, quella del Bari sconfitto sul campo della Nocerina, una promozione in serie C che si avvicina, quella del Picerno vittorioso sul Pomigliano ed a + 9 sul Cerignola bloccato sullo 0-0 sul campo della Gelbison. E’ un turno il numero 30 del campionato di serie D che ha dato davvero tante risposte.

Nel pomeriggio di sabato vincendo a Gela la Turris aveva annullato il primo match point promozione, ma sul neutro di Angri il Bari ha deciso di complicarsi ulteriormente la vita perdendo 1-0 contro la Nocerina e mettendo a rischio la possibilità di festeggiare anche nel prossimo turno. Gli 8 punti di vantaggio sui corallini rappresentano un vantaggio non ancora aritmeticamente sufficiente per tagliare il traguardo quando mancano 4 giornate ancora da giocare.

Di punti di vantaggio sulla seconda sempre con 4 giornate da giocare il Picerno nel girone H ne ha 9 ed ora il miracolo sta davvero per concretizzarsi. I lucani piegando 3-0 il Pomigliano hanno allungato sul Cerignola bloccato 0-0 sul campo della Gelbison. Gli ofantini pur in 10 da metà del primo tempo hanno provato a far propria l’intera posta in palio senza però riuscirci: le speranze di promozione diretta sembrano essere davvero dissolte. Dissolte sono senza dubbio le speranze di primato del Taranto: fatale per gli ionici il k.o. sul campo del Francavilla, 10 punti dal Picerno sono una distanza davvero incolmabile.

Oltre a fornire risposte importanti nella lotta al vertice, la giornata è stata significativa anche per la bagarre play-off. Il Bitonto quarto in classifica ha espugnato il campo del fanalino di coda Granata con una bella doppietta di Patierno consolidando così la sua posizione. Al quinto posto resta invece il Savoia corsaro a Gravina al termine di una gara che lascia nei gialloblù tanto rammarico per la buona prova offerta. Sconfitta anche l’altra murgiana, il Team Altamura, k.o. in casa con il Nola l’unica a tenere botta è la Fidelis Andria vittoriosa per 2-1 nel derby contro il Fasano. Nelle zone basse infine pareggio amaro per il Nardò che passa in vantaggio ma si fa raggiungere dal Gragnano e resta in zona play-out.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 22.30

Altre Notizie - SERIE D