Connetti con il social

SERIE D

Bari e Picerno a un passo dal traguardo, riparte il Cerignola

Bari e Picerno ora sono davvero ad un passo dal traguardo. Le vittorie dei biancorossi contro il Portici e dei lucani a Sorrento avvicinano le due squadre alla promozione in serie C che potrebbe arrivare anche nel turno in programma giovedì 18 aprile.

 

Bari e Picerno ora sono davvero ad un passo dal traguardo. Le vittorie dei biancorossi contro il Portici e dei lucani a Sorrento avvicinano le due squadre alla promozione in serie C che potrebbe arrivare anche nel turno in programma giovedì 18 aprile.

Nel girone I dopo il k.o. contro la Nocerina il Bari si è immediatamente rialzato portando a casa i 3 punti nel match interno contro il Portici. Dopo essere passati in vantaggio con Di Cesare i galletti si sono fatti raggiungere dai campani salvo poi riuscire con Simeri ad una manciata di minuti dal termine a conquistare 3 punti pesantissimi: il vantaggio sulla Turris resta di 8 lunghezze, la sospirata promozione potrebbe arrivare con una vittoria sul campo del Troina.

Contro il Taranto in casa potrebbe invece arrivare il salto in serie C del Picerno. La capolista del girone H ha conquistato a Sorrento gli ennesimi 3 punti pesanti della sua straordinaria cavalcata. Immediatamente in vantaggio con Santaniello i lucani hanno resitito al ritorno dei costieri mantendo a 9 le lunghezze di vantaggio sul Cerignola vittorioso sul Nardò. Dopo il pari con la Gelbison i gialloblù sono tornati al successo con un secondo tempo sontuoso nel quale hanno condannato i neretini ad un k.o. che li tiene in piena zona play-out. Al terzo posto a -1 dal Cerignola resta il Taranto che travolge il Granata con un sonoro 7-0 e si mette alle spalle il k.o. di Francavilla. Alle spalle delle battistrada impazza la lotta play-off: al quarto posto con il 2-0 all Gelbison ci resta il Bitonto mentre al quinto c’è il Savoia. I campani regolando  la Team Altamura con un rotondo 3-0 nell’anticipo hanno messo fine alle speranze murgiane di entrare nelle magnifiche cinque. Speranze play-off da coltivare le mantengono ancora il Gravina, vittorioso a Gragnano con un rigore di Scaringella e soprattuto la Fidelis Andria corsara a Nola e sesta in classifica a -2 dal Savoia.

PUGLIA – Canale 14
BASILICATA – Canale 13

Segui il tg in diretta da casa alle ore
14.30 – 19.30 – 23.00

Altre Notizie - SERIE D