Un vero e proprio schiaffo al turismo e un ingente danno recato alla cultura e all’economia del territorio. È il Presidente del Comitato Italiano Pro Canne della Battaglia, Nino Vinella a commentare in questi termini la notizia della chiusura del sito archeologico e dell’antiquarium di Canne della Battaglia a Pasquetta, a causa della mancanza del personale.

Ma i volontari hanno pensato ad una soluzione alternativa. Nell’intero arco della giornata di lunedì saranno infatti pronti a fornire informazioni e a supportare i turisti  che vorranno trascorrere la tradizionale scampagnata negli spazi verdi attrezzati della stazione sulla tratta Barletta-Spinazzola.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.