La Asl Bat scende in campo e lo fa nel vero senso della parola. E’ stata una serata di divertimento sorrisi e goliardia quella che ha visto sfidarsi in una partita di calcetto sul sintetico del centro sportivo Andria Sport la squadra dei dipendenti dell’ Azienda sanitaria locale della sesta provincia e la squadra degli utenti del Dipartimento di salute mentale – con la partecipazione anche degli utenti inseriti in comunità alloggio coop “Questa Città” e degli ospiti della Crap di Minervino. Il match vivo e avvincente si è chiuso con un salomonico 3-3 ma il risultato più importante è stato quello di sensibilizzare la cittadinanza alla lotta allo stigma rafforzando l’idea della congiunzione tra sport e salute.

Inserire in un contesto di divertimento gli ospiti del Dipartimento di Salute Mentale- ha evidenziato l’assitente sociale Salvatore Gianlongo-  può essere fondamentale per la loro serenità.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.