Le gestione del Jova Beach Party, evento attraverso il quale valorizzare il territorio ed offrire l’immagine migliore possibile di Barletta. Di come sfruttare le potenzialità del grande concerto di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, previsto per il 20 luglio nella Città della Disfida si è parlato nel corso della seduta del consiglio comunale celebrata nel pomeriggio di mercoledì.

In apertura di discussione il sindaco Cannito ha illustrato i dettagli della convenzione siglata proprio nella giornata di mercoledì dall’amministrazione comunale con l’agenzia che ha promosso l’evento. Dalla gestione dei parcheggi riservata agli organizzatori, passando per la sicurezza garantita da un apposito piano predisposto su indicazione del Ministero dell’Interno, fino ad arrivare alla gestione della vendita di prodotti alimentari del territorio riservata alla Coop, il primo cittadino ha illustrato tutti i dettagli dell’accordo i cui oneri saranno vincolati ad una polizza assicurativa di 5 milioni di euro. La sottoscrizione della convenzione il giorno stesso della discussione in consiglio comunale ed alcuni dettagli della stessa hanno scatenato le critiche dell’opposizione.

Dura è stata la reazione del sindaco a queste critiche. Il primo cittadino ha difeso le sue scelte assumendosi la responsabilità di quanto fatto e rimarcando come l’organizzazione di un simile evento rappresenti una vetrina importantissima per la città.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.