Hanno prima smontato la ruota della sua bicicletta, per poi prendere di continuo in giro un disabile, ridendo di gusto dello scherzo e riprendendo tutta la scena con un filmato. Gli autori delle molestie e del video (poi divenuto virale sui social), sono due vigili urbani in servizio a Maglie (che ora sono indagati e rischiano il posto di lavoro). La vittima è un disabile.

I due vigili urbani, un 53enne e un 52enne sono stati già trasferiti ad altre mansioni. Su di loro pendono le accuse di violenza privata, interruzione di pubblico servizio e istigazione al suicidio, poiché la vittima avrebbe detto di volersi uccidere dopo aver saputo che il video era diventato virale.

Dalle immagini si vede come il disabile stesse urlando, in quanto  aveva fretta di andar via ma gli era stata smontata la ruota della bicicletta.

Prima di ricollocarla al proprio posto, così i due vigili hanno continuato a prenderlo in giro  pesantemente.

I carabinieri, che indagano sulla vicenda, hanno acquisito i  tablet, pc e telefonini dei due agenti, autori delle molestie.

Di Redazione Teleregione

Per scrivere alla redazione di Teleregione inviate mail all'indirizzo redazione@teleregionecolor.com oppure chiamate 0883 52 00 00.